martedì 26 novembre 2013

#ODIOLESERIEINTERROTTE

Mi accodo al coro delle mie amiche/amici blogger o semplicemente alla voce dei lettori italiani, per dire basta alle serie interrotte!



Dopo l'ennesima serie di cui è stata interrotta la pubblicazione in Italia, credo sia arrivato il momento di far conoscere il nostro pensiero alle Case Editrici.
Siamo consapevoli che il motivo più comune di questa scelta sono gli insoddisfacenti risultati di mercato ma riteniamo anche che una casa editrice debba sforzarsi di mantenere l’impegno preso con i lettori tentando di compensare i presunti risultati negativi di alcune serie (e non è detto che rimarrebbero sempre tali se la serie proseguisse) con quelli positivi di altri suoi successi editoriali.
Ecco alcune serie interrotte definitivamente o ferme, di cui non si ha più alcuna notizia (preghiamo le case editrici di comunicarci se prevedono una ripresa):
La Profezia delle Inseparabili - Michelle Zink - Salani - 1 volume 2011 
In Death Series - J.D.Robb - Nord - 4 volume 2007 
Grace College Series - Krystyna Kuhn - Nord - 2 volume 2011 
Morganville Vampires Series - Rachel Caine - Fanucci - 4 volume 2011 
Alterra Series - Chattam Maxime - Fazi - 1 volume 2011 
Ghostwalkers Series - Christine Feehan - Nord - 2 volume 2006 
The tomorrow Series - Marsden John - Fazi - 1 volume 2011 
Codex Alera Series - Jim Butcher - Rizzoli - 1 volume 2010 
The Luxe Trilogy - Godbersen Anna - Mondadori - 2 volume 2009 * 
Forest of Hands and Teeth - Carrie Ryan - Fanucci - 1 volume 2011 
Unwind Series - Neal Shusterman - Piemme - 1 volume 2010 
Skinjacker Trilogy - Neal Shusterman - Piemme - 2 volume 2012 
Ghostgirl Series - Hurley Tonya - Rizzoli - 2 volume 2011 

Novembre/Dicembre: Libri in arrivo!

Buongiorno ragazzi,
in questa prima vera fredda giornata invernale riesco a ritagliarmi un pò di tempo per condividere con voi alcuni titoli che troveremo presto in libreria... anche se devo ammettere in questo periodo non ci aspettano delle uscite molto esilaranti, almeno per quanto mi riguarda!
Guardiamo insieme le storie che ci terranno compagnia quest'inverno...

Da oggi, 26 novembre 2013, in libreria

Titolo: La prima cosa bella
Autore: Jennifer Weiner
Editore: Piemme
Prezzo copertina: € 18,50
Pagine: 462

Trama:
A 23 anni bisogna osare. Questo è il mantra che ha accompagnato Ruth Saunders durante il lungo viaggio che dal Massachusetts l’ha portata fino a Hollywood. Al contrario di molte ragazze della sua età, però, Ruth non vuole andare nella Città degli Angeli per diventare una star del cinema: il suo sogno è quello di scrivere e di vedere le sue parole prendere vita sullo schermo. Forse perché la scrittura l’ha salvata durante i difficili anni del liceo o forse perché la cicatrice che le solca parte del volto l’ha sempre tenuta lontana dai desideri di tutte le altre.Con una laurea in mano e una passione sfrenata per le serie televisive, istillatale dalla nonna che l’ha cresciuta e che ha deciso di lasciare tutto per partire con lei, Ruth non vede l’ora di mettersi alla prova. E quando, cinque anni e una lunghissima gavetta dopo, riceve la notizia che un’importante network vuole realizzare una serie televisiva creata da lei, Ruth pensa di avercela fatta. Capirà ben presto che quello di Hollywood è un mondo fatto di compromessi e di capricci a cui piegarsi; che non sempre il lavoro e il successo colmano il vuoto che abbiamo nel cuore. E che anche una come lei si merita l’amore, quello vero, senza copione o musica in sottofondo. Basta solo che apra gli occhi.

martedì 12 novembre 2013

Passione cinema: "L'evocazione. The Conjuring"

Le serate diventano sempre più fredde e piovose quindi, cosa c'è di meglio di un bel film? 
In questi giorni ne ho visti un bel pò ma per ora voglio parlarvi solo di uno tra i tanti, un horror come non mi capitava da tempo: "L'Evocazione. The Conjuring"




"Tratto da una storia vera"
Le 5 parole che spero di non leggere mai all'inizio di un film horror perché so già che su di me hanno un bruttissimo effetto. Adoro questo genere cinematografico ma ahimé sono anche dannatamente fifona e venire a sapere che la storia che sto per guardare è tratta da fatti realmente accaduti, mi fa entrare in uno stato di tensione che non mi tolgo più di dosso.
"L'evocazione", come si scopre da una breve frase introduttiva, è stato ispirato da Ed e Lorraine Warren, due coniugi che negli anni '50 hanno intrapreso la carriera di "ricercatori del paranormale" e che nel corso degli anni si sono imbattuti in un bel pò di strane vicende che hanno fatto molto discutere nel corso della storia. Tutti avrete sentito parlare della casa infestata di Amityville, no? Sono stati proprio i coniugi Warren ad occuparsene!

giovedì 7 novembre 2013

New entry in my library (16)


Buongiorno ragazzi,
è da un pò di giorni che rimando la pubblicazione della rubrica "New entry in my library" ed infatti le novità si sono un pò accumulate. Questo mese sembra esser iniziato con il piede giusto! ;)
Vi faccio subito una carrellata dei miei nuovi titoli...




Benny Imura e i suoi amici si stanno riprendendo dai tragici eventi accaduti a Wawona, nella seconda Gameland. Ma non c'è tempo per fermarsi e piangere i compagni caduti. Sopravvivere nel regno di Rot & Ruin significa non concedersi mai una tregua. Così, con la morte nel cuore, Benny, Nix, Lilah e Chong continuano la ricerca del jet che hanno visto sfrecciare nel cielo; se esiste, la stessa umanità deve essere sopravvissuta... da qualche parte. Trovarlo è l'unico modo per assicurarsi un futuro e una vita degna di essere vissuta. Ma il regno di Ruin è ancora più insidioso di quanto possano immaginare. Sciami di zombie provenienti da est divorano e distruggono tutto ciò che incontrano; e non è tutto, perché gli zom hanno cambiato abitudini: più agili, più intelligenti, più feroci. Le regole di sopravvivenza che fino a questo momento li hanno tenuti in vita tra i morti viventi sono cambiate. La piaga è mutata o... qualcosa di molto più sinistro si nasconde dietro questo nuovo orrore? Intanto, un misterioso culto della morte cresce all'ombra della piaga, raccogliendo ogni giorno nuovi adepti e rendendo il viaggio in Rot & Ruin un soggiorno tra le braccia della morte stessa.

mercoledì 6 novembre 2013

Recensione: "Implosion" di M.J.Heron

" Tu chi sceglieresti tra chi ti ha dato la vita
e chi potrebbe togliertela?
La risposta potrebbe non essere così ovvia."

"Implosion", primo capitolo di una serie urban fantasy nato dalla penna di M.J.Heron e giunto in Italia nel gennaio 2013, purtroppo ancora nessuna notizia sul seguito.

Titolo: Implosion
Autore: M.J.Heron
Editore: DeAgostini
Pagine: 384
Prezzo copertina: € 9,90

Trama:
Non è affatto un giorno come un altro. Il destino ha premuto il tasto on. Quando Katherine incontra Armand per la prima volta non sa che dietro le sembianze del bello e dannato si cela uno dei più potenti generali dell'Antica Stirpe dei Kurann. Non può immaginare che sarà proprio lui la sua salvezza, o la sua rovina. Armand ha un piano crudele, spietato, oscuro come le tenebre. Non è l'unico a nascondere una minaccia di un segreto inconfessabile o gli echi di un passato maledetto. Una verità agghiacciante sta per essere svelata. Nessuno può permettersi di fallire. Nessuno è più al sicuro. Una sola certezza: quando supera sé stesso, l'amore può uccidere. Se nulla è come sembra, come fai a scegliere la strada giusta?