martedì 30 aprile 2013

New entry in my library (8)

Buongiorno ragazzi!
Oggi puntata speciale della rubrica "New entry in my library" perché voglio dedicarla interamente ai libri ricevuti direttamente dagli autori, quasi tutti esordienti. Approfitto della rubrica per ringraziarli tutti!


La prima autrice che voglio ringraziare e a cui faccio un grossissimo in bocca al lupo è Eleonora Della Gatta che ha esordito nel mondo della letteratura con un romanzo urban fantasy venato di horror: "Le guardiane della nebbia" edito il Ciliegio.



Dopo la tragica morte di sua madre, Flora Ellis, una normale e tranquilla diciassettenne, si trasferisce con il padre Bennett, originario di Londra, da Firenze alla piovosa cittadina di Keswick (Cumbria) in Inghilterra, dalla nonna Ruth. L’iniziale trauma del distacco dal proprio paese d’origine e dei grossi cambiamenti che questo comporta, porteranno Flora alla scoperta di un destino inimmaginabile che l’attende proprio a Keswick.
Con la complicità di Ruth, con la quale inizialmente stenterà ad andare d’accordo, e di un nutrito gruppo di personaggi complessi e bizzarri tra cui Bertha Foster e Amelia Hunt, le inseparabili amiche della nonna, Flora apprenderà con stupore la sua reale essenza, la spiegazione alle tante stranezze che la circondano, la risposta alle molteplici domande che da sempre l’affliggono. Dopo l’incontro con Carly e Annabel, due coetanee che condivideranno con Flora lo stesso destino, le nonne delle tre ragazze mostreranno loro tutti i segreti che attorniano la realtà e spiegheranno alle proprie nipoti l’origine del profondo vincolo che lega le tre anziane da oltre cinquant’anni.
Rivelazioni, colpi di scena, nemici spietati, lotte sanguinose in cui è la stessa vita ad essere in gioco… entrate nel mondo delle Guardiane, entrate in un universo che v’inghiottirà nelle sue viscere oscure.

venerdì 26 aprile 2013

Pagina 99 #10 - Segreti

“Pagina 99”, rubrica bisettimnale ideata da Rosellina G. in cui vi riporteremo la pag. 99 di alcuni libri che sceglieremo a seconda del tema della settimana. Perché proprio pag. 99? Perché come disse lo scrittore Ford Madox Ford: «Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo»


Anche se con estremo ritardo eccoci qui con l'abituale appuntamento con la rubrica "Pagina 99" incentrata come sempre su un tema scelto direttamente da voi. In queste due settimane le proposte mie e di Clody sono state "fiori - segreti - cielo" e quasi con l'unanimità ha vinto...

SEGRETI

mercoledì 24 aprile 2013

Anticipazioni: a maggio in libreria!

Buongiorno ragazzi,
riesco finalmente a ritagliare un pò di tempo per fare uno di quei post che tanto mi piace per scoprire insieme a voi i nuovi titoli che stanno per affollare le librerie e che inesorabilmente vanno ad allungare le nostre wish list.
Questi mesi sono stati tutti ricchissimi di titoli imperdibili e maggio non è da meno, i nuovi romanzi previsti per questo mese sono veramente tutti imperdibili. Guardiamoli insieme...

Dal 2 maggio in libreria..

Titolo: Non volare via
Autore: Sara Rattaro
Editore: Garzanti
Prezzo copertina: € 14,90
Pagine: -

Trama:
Per essere straordinari non è necessario nascere perfetti.
Matteo ama la pioggia, adora avvertire quel tocco leggero sulla pelle. È l'unico momento in cui è uguale a tutti gli altri, in cui smette di sentirsi diverso. Perché Matteo è nato sordo.
Oggi è giorno di esercizi. La logopedista gli mostra un disegno con tre uccellini. Uno vola via. Quanti ne restano? La domanda è continua, insistita. Ma Matteo non risponde, la voce non esce, e nei suoi occhi profondi c’è un mondo fatto soltanto di silenzio.All’improvviso la voce, gutturale, dice: «Pecché vola via?».
Un uccellino è volato via e Matteo l’ha capito prima di tutti. Prima della mamma, Sandra. Prima della sorella, Alice. È il padre a essere volato via, perché ha deciso di fuggire dalle sue responsabilità.
All’inizio non era stato facile crescere il piccolo Matteo. Eppure tutti si erano fatti forza in nome di un comandamento inespresso: restare uniti grazie all’amore. Ma è stato proprio l’amore a travolgere Alberto, un amore perduto e sempre rimpianto. Uno di quei segreti del passato che ti sconvolgono la vita quando meno te l’aspetti. Lo fa quando credi di essere al sicuro, perché sei adulto e sai che non ti può succedere. E poi ti trascina nell’impeto di inseguire i tuoi sogni.
Ma adesso Alberto ha una famiglia che ha bisogno di lui. Sandra, la donna che ha sacrificato tutto per il figlio. Alice, la figlia adolescente che sta diventando grande troppo in fretta. Ma soprattutto ha bisogno di lui Matteo, che vorrebbe gridare: «Papà, non volare via».

giovedì 18 aprile 2013

Recensione: "Odyssea. Oltre il varco incantato" di Amabile Giusti

"Oltre il varco incantato", primo capitolo della serie fantasy "Odyssea" nato dalla fantasia dell'italianissima autrice Amabile Giusti ricordata da tutti per il suo romanzo d'esordio che ha conquistati il cuore di molti lettori: Cuore Nero.

Titolo: Odyssea. Oltre il varco incantato
Autrice: Amabile Giusti
Editore: Dalai
Pagine: 368
Prezzo copertina: € 15,90

Trama:
Se potesse, Odyssea, chiederebbe molte cose a sua madre. Ad esempio perché da anni sono costrette a vivere come fuggiasche, senza una meta, una casa e, soprattutto, senza un padre. Finché una notte, attraversando un varco magico nascosto nel bosco, la riporta a Wizzieville, dove è nata, e lei scopre di appartenere a una cerchia di persone dotate di rari poteri. Incredula, Odyssea si getterà nella nuova vita, ma si accorgerà presto che dietro la facciata idilliaca e fatata di Wizzieville brulica il Male. Un nemico, che perseguita la sua famiglia da generazioni, è tornato sotto mentite spoglie per ucciderla. Come se non bastasse l’amore la coglie di sorpresa. Jacko, un misterioso e impavido ragazzo che, a differenza degli altri, la tratta senza cerimonie, devasta il suo cuore inesperto. Ma come mai tutti lo disapprovano e lo temono? Può fidarsi di lui? Odyssea è combattuta, ma non può concedersi errori. Il nemico è in agguato. Potrebbe essere ovunque, potrebbe essere chiunque.

venerdì 12 aprile 2013

New entry in my library (7)

Buongiorno ragazzi!
Dopo un bel periodo di assenza torna la rubrica "New entry in my library" che ricordo nasce con l'intento di condividere con voi i nuovi titoli acquistati, ricevuti o prestati. In questo periodo pochissime news perché vorrei cercare di smaltire un pò di letture arretrate anche se devo ammettere che resistere alle novità di questo periodo non è per nulla facile.



Per iniziare un cartaceo che aspettavo veramente con impazienza e che non vedo l'ora di divorare: "La notte degli zombie" di Jonathan Maberry, gentilmente inviatomi da DelosBooks.

Il medico di una prigione inietta nelle vene di un condannato a morte una sostanza progettata per mantenere sveglia la sua coscienza mentre il corpo marcisce nella tomba. Ma come tutte le droghe, anche questa ha un effetto indesiderato: prima che possa essere sepolto, il detenuto si sveglia. L'agente di polizia Desdemona "Dex" Fox risponde alla chiamata che l'avverte di un'effrazione proveniente dall'interno della camera mortuaria della prigione. Quando arriva scopre una scia di sangue, corpi mutilati e gli evidenti segni di morsi umani protagonisti della carneficina. E poi i cadaveri cominciano a muoversi... Famelici. Deliranti. Contagiati. Ecco come finirà il mondo: non con un bang... ma con un morso.

giovedì 11 aprile 2013

Anticipazioni: aprile in libreria!

Come promesso sono pronta a scovare con voi i nuovi titoli che faranno il loro ingresso in libreria negli ultimi giorni di questo mese ricco di novità. Prendete carta e penna e preparatevi ad aggiungere i titoli nella vostra wish list perché sono tutti molto interessanti!

Dal 18 aprile in libreria...


Titolo: La casa dei grandi incontri
Autore: Nora Roberts
Editore: Leggereditore
Prezzo copertina: 10,00 €
Pagine: 384

Trama:
Owen è la mente pragmatica del clan Montgomery e gestisce l’attività di famiglia con pugno di ferro. Grazie alle sue capacità di organizzazione, il BoonsBoro Hotel sarà inaugurato come previsto, senza ritardi o sorprese. L’unica cosa che Owen non ha previsto è Avery McTavish... Owen e Avery sono cresciuti insieme e fin da bambini hanno sempre avuto un debole l’uno per l’altra. Owen è stato il suo primo ragazzo e lei non l’ha mai dimenticato. La popolare pizzeria di Avery è proprio dall’altra parte della strada, di fronte all’hotel, e grazie alla forzata vicinanza e alla spinta di un misterioso fantasma, l’attrazione tra loro si riaccende più forte di prima, spingendoli a riannodare il vecchio legame. Ma il duro lavoro di Owen è appena iniziato: non dovrà soltanto occuparsi della riapertura del BoonsBoro Hotel: il compito più difficile sarà convincere con pazienza Avery ad abbassare la guardia e farle comprendere che il suo primo fidanzato sarà anche l’ultimo...

lunedì 8 aprile 2013

Recensione: "Morire dal ridere" di Antonietta Usardi

Buongiorno e buon lunedì a tutti ragazzi! Per iniziare bene la settimana voglio parlarvi di un libro il cui titolo non passa certo inosservato: Morire dal ridere di Antonietta Usardi, gentilmente inviatomi dalla stessa autrice che approfitto per ringraziare!

Titolo: Morire dal ridere
Autore: Maria Antonietta Usardi
Editore: 0111 Edizioni
Prezzo copertina: 13,50 €
Pagine: 120

Trama: 
Il romanzo, opera prima di Antonietta Usardi, ci trasporta piacevolmente nella Chinatown di Milano, il quartiere Paolo Sarpi, per farci conoscere un negozio molto particolare, Una volta e per Sempre, che produce e vende oggettistica per suicidi. In questo luogo surreale, in cui realtà e fantasia si mescolano, troviamo una famiglia convinta che l’esistenza non offra altro che dolore e disperazione ed un bambino, con un nome da rivoluzionario, deciso a dimostrare che la vita può offrire molto altro. Milano. La famiglia di Vincent e Amelia gestisce da molti anni a Chinatown un negozio per suicidi e nella vita non sembra vedere altro che dolore e sofferenza. Un giorno di ottobre piomba nella pace domestica il nipote, il piccolo Robespierre, amante della vita, che con tutto il candore dell'infanzia si propone un'attenta e scrupolosa opera di ottimistico sabotaggio ai danni dell’attività degli zii.

venerdì 5 aprile 2013

Aprile 2013: ancora tante nuove uscite imperdibili...

Buon pomeriggio ragazzi! Ho pubblicato pochi giorni fa un post simile a questo per presentarvi le prossime uscite del mese, ma a quanto pare aprile sembra essere proprio ricco di titoli di cui non posso proprio fare a meno di parlare. Guardiamo insieme cos'altro ci aspetta...

Dall'11 aprile in libreria..
Titolo: Una storia come il vento
Autore: Laurensvan Der Post
Editore: Corbaccio
Prezzo copertina: 18,60 €
Pagine: 470

Trama:
Ai confini col deserto del Kalahari, François Joubert aveva trascorso i primi tredici anni della sua vita circondato dagli agi della grande fattoria paterna. Ma una notte un rumore insolito e l’abbaiare del suo Hintza (che tanta parte avrà in questa storia) lo avvertono che sta succedendo qualcosa di strano nella boscaglia, qualcosa che cambierà per sempre la sua vita: l’incontro con Xhabbo, il giovane boscimane rimasto prigioniero in una trappola per leoni. L’amicizia che nasce con Xhabbo segna per François l’inizio di una nuova vita interiore, ma anche di una serie di avventure innumerevoli, attraverso cui conoscerà la saggezza del popolo boscimane e scoprirà i misteri e le leggi della natura. E proprio nella conoscenza della natura François e la sua giovane amica Nonnie, Xhabbo e la sua compagna, troveranno la salvezza dai drammatici eventi che minacciano le terre in cui sono nati.

Pagina 99 #9 - Miti e Leggende

“Pagina 99”, rubrica bisettimnale ideata da Rosellina G. in cui vi riporteremo la pag. 99 di alcuni libri che sceglieremo a seconda del tema della settimana. Perché proprio pag. 99? Perché come disse lo scrittore Ford Madox Ford: «Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo»

Il tema protagonista di questa puntata è forse uno dei più belli sino ad ora, l'avete scelto tra le tre opzioni proposte da me e Clody: Miti eLeggende - Piramidi - Scrittura. Il vincitore, come avrete visto dal titolo è ...

MITI E LEGGENDE

Il libro che mi è subito venuto in mente non è un tomo vecchio e polveroso ma un libro pubblicato da pochissimo tempo da un'esordiente autrice italiana che sta conquistando il cuore dei lettori molto velocemente... è un libro che accenna alla leggenda di Re Artù e si mescola al fantasy. Io non l'ho ancora letto quindi, scopriamo insieme la pag.99 di "Albion" di Bianca Marconero.

mercoledì 3 aprile 2013

Recensione: "Anger" di Isabel Abedi

Tra giornate sempre più caotiche sono finalmente riuscita a ritagliarmi qualche ora libera per terminare "Anger" di Isabel Abedi, autrice conosciuta e molto apprezzata per "Io sono nel tuo sogno".

Titolo: Anger
Autore: Isabel Abedi
Editore: Corbaccio
Prezzo copertina: € 16,40
Pagine: 215

Trama:
Ce l'hanno fatta: tre settimane su un'isola deserta al largo di Rio de Janeiro, dove telecamere nascoste li riprenderanno ventiquattr'ore al giorno: saranno attori di un film dalla trama imprevedibile. Sono dodici ragazzi e ognuno di loro ha un motivo particolare per partecipare, sogni da coltivare e segreti da custodire. L'isola è un paradiso, ma il ruolo che i ragazzi scoprono di dover ricoprire è inquietante: undici vittime e un assassino... È solo un gioco, nessuno morirà per davvero, eppure quando Joker viene trovato sfracellato sugli scogli capiscono che il film dei loro sogni si è trasformato in un horror...

martedì 2 aprile 2013

Aprile 2013: libri in arrivo...

Come ormai d'abitudine diamo una rapida occhiata alle letture che ci aspettano in questo mese, aprile sembra essere un mese davvero allettante!

Da oggi in libreria..

Titolo: Garden
Autore: Emma Romero
Editore: Mondadori
Prezzo copertina: 14,90 €
Pagine: 276

Trama:
Maite è tra le operaie più efficienti nella fabbrica in cui lavora. In fondo non ha scelta: se commettesse un’infrazione sarebbe punita con la morte.
Maite coltiva in segreto la sua passione, il canto, e sogna di raggiungere il leggendario giardino alla fine del mondo, dove si narra vivano i ribelli in completa libertà e dove pare siano sopravvissute le lucciole. Perché il suo paese è diventato una prigione fredda e spoglia. Dopo una lunga guerra, l’Italia è stata divisa in Signorie e, per impedire il ritorno al caos, le arti e le scienze sono riservate a una casta di eletti, mentre gli esclusi sono condannati a una vita di obblighi e privazioni.
L’unica fonte di svago è la Cerimonia, la grande festa celebrata per l’anniversario della Rinascita. Maite ha sempre voluto esibirsi su quel palco, ma il giorno in cui potrà finalmente ottenere il suo riscatto scoprirà che, in un paese che ha ucciso ogni speranza, anche dai sogni si può desiderare di fuggire…