venerdì 29 gennaio 2016

New Entry in my Library (01/2016)

Buon pomeriggio ragazzi,
è già da qualche giorno che avrei dovuto postare la puntata della rubrica dedicata ai nuovi libri che hanno preso posto sullo scaffale della libreria (lo scaffale dedicato alle prossime letture). Non sono riuscita a postare prima ma rimedio subito, le news in ogni caso non sono troppe perché (chi mi segue su instagram lo saprà già) mi sono ripromessa di smaltire la pila di libri che mi attende e mi lancia sguardi minacciosi. :)



Ecco le poche new entry di questo nuovo anno:




Cinque persone si trovano intorno a una fossa. A turno, ognuna di loro è costretta a scavare per dare sepoltura a un cadavere.
Ma si tratta di una buca piccola: il corpo non è quello di un adulto. Una vita innocente è stata sacrificata per siglare un oscuro patto di sangue. E il segreto che lega i presenti è destinato a essere sepolto sotto terra. Anni dopo, la direttrice di una scuola viene brutalmente assassinata: è solo il primo di una serie di agghiaccianti delitti che terrorizzano la regione della Black Country, in Inghilterra. Il compito di seguire e fermare questa orribile scia di sangue viene affidato alla detective Kim Stone. Quando però nel corso delle indagini tornano alla luce anche i resti di un altro corpo sepolto molto tempo prima, Kim capisce che le radici del male vanno cercate nel passato e che per fermare il killer una volta per tutte dovrà confrontarsi con i propri demoni personali, che ha tenuto rinchiusi troppo a lungo…

giovedì 28 gennaio 2016

Il 16 febbraio in libreria "La notte che ho dipinto il cielo" di Estelle Laure

Un romanzo ha bussato alla mia porta e non ho potuto fare a meno di soffermarmi sulla trama che apparentemente non sembra esser molto diversa dalle trame degli YA degli ultimi mesi. Poi mi è stato proposto di leggerlo in anteprima ed ho accettato nella speranza di ritrovarmi tra le mani una storia dolce e coinvolgente come "Noi siamo grandi come la vita" di Ava Dellaira.
L'ho iniziato subito e in un giorno quasi finito, non posso ancora recensirlo ma voglio intanto suggerirvi di segnare la data perché è stato davvero una dolce sorpresa. 
Sarà disponibile in tutte le librerie dal 16 febbraio 2016: "La notte che ho dipinto il cielo" di Estelle Laure.


Il romanzo d’esordio più atteso dell’anno. 
Una storia romantica, commovente, inaspettata e piena di speranza. 
Come la vita, come l’amore. Come tutti i colori del cielo. 
"Un romanzo che tutti dovrebbero leggere" - Entertainmnent Weekly

Titolo: La notte che ho dipinto il cielo
Autore: Estelle Laure
Editore: De Agostini
Prezzo copertina: € 14,90
Pagine: 315
Data pubblicazione: 16 febbraio 2016

martedì 26 gennaio 2016

Anteprima: "Il profumo dell'oro" dal 28 gennaio in libreria

Buona sera ragazzi, 
ho appena finito di lavorare e prima di spostarmi volevo condividere con voi quest'anteprima veloce. 
Ad attirarmi forse il colore prevalente della copertina, che guardando nel dettaglio non è nemmeno granché ma mi ha incuriosito e mi ha spinta a leggere la sinossi. 
Il libro in questione è "Il profumo dell'oro" e sarà disponibile dal 28 gennaio 2016 sia in formato cartaceo che digitale.

Il destino li ha messi a dura prova.
Sarà l’opera d’arte perfetta a unirli?

Titolo: Il profumo dell'oro
Autore: Lorena Bianchi
Editore: Rizzoli
Prezzo copertina: € 19.00
Pagine: 432
Data pubblicazione: 28 gennaio 2016

Trama:
Fiamma ha diciott’anni, è impulsiva, determinata e negli occhi nasconde una forza che ancora non conosce. Insieme a Menico, apprendista di casa Giraldini, è cresciuta imparando l’arte di suo padre, messer Vincenzo, uno degli orafi più famosi di Roma. Ma un giorno i committenti dei Giraldini cominciano a preferire gli ori raffinati di Benvenuto Cellini.

giovedì 14 gennaio 2016

Anticipazioni: libri in uscita gennaio 2016

Buongiorno ragazzi,
sono rimasta fuori dalle news per troppo tempo e non potevo resistere ancora a lungo, questa mattina mi sono infatti goduta qualche ora di ricerca per scoprire quali saranno i libri in uscita in questi giorni. 
Mi sono ripromessa di non acquistare nulla se non prima di aver smaltito i libri impilati sulla scrivania in attesa di esser letti, ma con queste novità non credo che ci riuscirò ;)


Titolo: La ragazza con la bicicletta rossa
Autore: Monica Hesse
Editore: Piemme
Prezzo copertina: € 17,50
Pagine: 300
Data pubblicazione: 19 gennaio 2016

Trama:
È l’inverno del 1943 ad Amsterdam. Mentre i cieli europei sono sempre più offuscati dal fumo delle bombe, Hanneke percorre ogni giorno, con la sua vecchia bicicletta rossa, le strade della città occupata. Ma non lo fa per gioco, come ci si aspetterebbe da una ragazzina della sua età. Hanneke è una “trovatrice”, incaricata di scovare al mercato nero beni ormai introvabili: caffè, tavolette di cioccolato, calze di nylon, piccoli pezzetti di felicità perduta. Li consegna porta a porta, e lo fa per soldi, solo per quello: non c’è tempo per essere buoni in un mondo ormai svuotato di ogni cosa. Perché Hanneke, in questa guerra, ha perso tutto. Ha perso Bas, il ragazzo che le ha dato il primo bacio, e ha perso i propri sogni. O almeno così crede. Finché un giorno una delle sue clienti, la signora Janssen, la supplica di aiutarla, e questa volta non si tratta di candele o zucchero. Si tratta di ritrovare qualcuno: la piccola Mirjam, una ragazzina ebrea che l’anziana signora nascondeva in casa sua… Hanneke, contro ogni buon senso, decide di cercarla. E di ritrovare, con Mirjam, quella parte di sé che stava quasi per lasciar andare, la parte di sé in grado di sperare, di sognare, e di vivere. Un romanzo di lancinante bellezza, che ricorda classici del genere comeStoria di una ladra di libri e Il bambino con il pigiama a righe, e racconta la città di Anna Frank e la forza di chi, come Hanneke, ha cercato di sconfiggere l’orrore con il più piccolo, e grande, dei gesti. ​

martedì 12 gennaio 2016

Recensione: "Deathdate" di Lance Rubin

Buongiorno ragazzi,
in questi giorni di assenza mi sono un pò arretrata sia con le letture che con le recensioni, ho una scaletta piena di post da pubblicare e sempre poco tempo per farlo. Ma ce la farò! 
Inizio a smaltire la mia lista di arretrati parlandovi di un libro che mi ha incuriosita sin dalla primissima volta quando DeAgostini ha stuzzicato la nostra curiosità facendoci leggere in anteprima il primo capitolo e permettendo ai lettori di votare e scegliere la copertina. Il romanzo in questione è "Deathdate", romanzo d'esordio di Lance Rubin.
Voi l'avete letto?

Titolo: Deathdate
Autore: Lance Rubin
Editore: De Agostini
Pagine: 331
Prezzo copertina: € 14,90

Trama:
Denton Little ha diciassette anni e una sola certezza: morirà la notte del ballo di fine anno. Ma - escluso il pessimo tempismo - nulla di strano. Perché il mondo di Denton funziona così: tutti conoscono la data della propria morte, e tutti aspettano il fatidico momento contando i minuti. Per questo, fino a oggi, la vita di Denton è stata piuttosto normale: la scuola, gli amici e Taryn, la fidanzata. Ma ora mancano due giorni al ballo... e Denton sente di non avere più un secondo da sprecare. Non soltanto perché vuole collezionare più esperienze possibili in meno di quarantotto ore - la prima sbronza, la prima volta, e il primo tradimento - ma anche perché le cose sembrano essersi improvvisamente complicate. Chi è l'uomo sbucato fuori dal nulla che dice di avere un messaggio da parte di sua madre, morta ormai da molti anni? È soltanto un pazzo? E allora perché suo padre ha iniziato a comportarsi in modo tanto bizzarro? D'un tratto le ultime ore di Denton Little si trasformano in una corsa contro il tempo, una disperata ricerca della verità. E forse di una via d'uscita.

lunedì 4 gennaio 2016

Traumatico rientro dalle ferie e buoni propositi per il 2016

Buongiorno ragazzi,
riprendo oggi il lavoro, le normali attività quotidiane, le recensioni, il blog, insomma la mia vita.
Quest'anno ho staccato la spina da tutto, mi sono concessa 8 giorni di puro relax in Svizzera volutamente senza internet e senza pensieri. 
Una vacanza rigenerante direi! 

Ecco qualche foto: