lunedì 31 dicembre 2012

Happy New Year



Dopo un 2012 complicato, raccogliamo tutti i nostri buoni propositi, conserviamo e alimentiamo quel briciolo di speranza ed ottimismo che siamo riusciti a conservare e avventuriamoci in questo nuovo anno che mi auguro sia migliore per tutti noi! Abbiamo resistito alla fine del mondo :) quindi quello che ci sarà dopo non può che essere migliore!!

Vi lascio un video di Google che a me è piaciuto molto, augurandovi di cuore un felicissimo 2013!



venerdì 28 dicembre 2012

Christmas Gifts #4: I vincitori


Buongiorno ragazzi! Come avete trascorso questi giorni di festa? Io e Clody, tra una cena con i parenti e una tombolata con gli amici, ci siamo lasciate cullare dai vostri racconti che con nostra grande gioia e sorpresa sono stati più di quanti speravamo.
Senza dilungarmi troppo, vi rilascio il link del post iniziale in cui spieghiamo per bene in cosa consiste la nostra iniziativa: Christmas Gifts

Devo ammettere che non è stato per niente facile scegliere i vincitori perché ognuno dei partecipanti ha messo un pò di sé nel proprio racconto rendendolo speciale, i vincitori però sono solo 4.
Curiosi?


Il primo posto con il racconto "Natale è"
se lo aggiudica Mirial
4 libri: Fieno e carote, Il Normanno, 
Voglio un matrimonio in Sergio Rossi,
 Tra sogno e realtà.

***

Il secondo posto con il racconto "Mr Natale"
 se lo aggiudica Eledie Eledhwen 
 3 libri: Figlie di Diana, Il cavaliere timido, 
Il rumore delle foglie d’autunno.

***

lunedì 24 dicembre 2012

Un piccolo pensiero per un grande augurio!

Vorrei poter far trovare un pacchettino sotto l'albero di ognuno di voi ma ahimé, non credo sia possibile perché, per mia grande gioia, siete in tanti a passare di qua. Ma se durante il giorno di Natale vedrete un bambino che vi sorride, un fiocco di neve scendere dal cielo, una melodia o un'immagine che riscaldi la vostra giornata... bhé ricordatevi di pensare a me perché io farò lo stesso con voi! Felice Natale a tutti e grazie per questo anno trascorso insieme!!!


giovedì 20 dicembre 2012

Pagina 99 #3 - La magia

“Pagina 99”, rubrica bisettimnale ideata da Rosellina G. in cui vi riporteremo la pag. 99 di alcuni libri che sceglieremo a seconda del tema della settimana. Perché proprio pag. 99? Perché come disse lo scrittore Ford Madox Ford: «Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo»

Terzo appuntamento con la rubrica "Pagina 99", rubrica bisettimanale , curata insieme a Clody, con un tema scelto direttamente da voi. Nella scorsa settimana vi abbiamo proposto tre argomenti tra cui scegliere: SEGRETI - BACIO - MAGIA.
Curiosi di sapere l'argomento vincitore?

MAGIA


Mi sono venuti in mente mille libri su questo argomento, dai più recenti fantasy letti come "Sopdet" di Lara Manni o "Meterra" di Andrea Cisi, ai ricordi un pò più lontani dell'intramontabile storia di "Il mago di Oz".
Non ho scelto questi libri, che sicuramente saranno protagonisti di qualche altra puntata della rubrica, perché prima di qualsiasi altra cosa "la magia" mi fa pensare alle streghe, personaggi letterari che adoro.
Così ho deciso di dar spazio ad un'autrice italiana che ha incentrato il suo romanzo d'esordio proprio su queste tenebrose ed affascinanti creature.

mercoledì 19 dicembre 2012

Una nuova collana noir completamente made in Italy


Dopo il grande successo della casa editrice TimeCrime (ramificazione di Fanucci Editore) interamente dedicata al thriller, nasce una nuova collana dedicata alla narrativa noir e thriller: "Nero Italiano".
Fa il suo ingresso nel mercato il 3 gennaio 2013 con dei titoli imperdibili, guardiamoli insieme!


La banda dei tre
Autore: Carlo Callegari
Editore: TimeCrime 
Collana: Nero Italiano
Pagine: 256
Prezzo copertina : € 9,90
Data pubblicazione: 3 gennaio 2013

Trama:
Claudio Bambola è un agente della narcotici infiltrato a Padova. Dopo due anni di duro lavoro sta per portare a termine una retata di quelle che fanno notizia e che finalmente gli permetterà di cambiare vita. Il sequestro di una partita da venti chili di cocaina purissima. Ma nello scambio della partita di droga che fa parte della retata si intromette una gang di mafiosi russi, i fratelli Makarovic, e tutti i piani saltano. Dopo aver ucciso durante una sparatoria uno dei tre fratelli, Bambola per sopravvivere si vedrà costretto a chiedere aiuto alle stesse persone che prima doveva incastrare. Tony Piccolo, un nano spacciatore e pistolero, e Silvano Magagnin detto il ‘Boa’, ex tossicodipendente convertitosi ai furti in appartamento e in perenne crisi mistico-religiosa, diventeranno i suoi nuovi quanto improbabili compagni d’avventura.
In un vorticoso susseguirsi di avvenimenti e colpi di scena, la banda dei tre si vedrà coinvolta in inseguimenti e sparatorie al limite del grottesco. Una Padova notturna e di ‘confine’, che porterà Claudio Bambola a conoscere persone come le ‘gemelle biologiche’, Bit la salma, il Banana, ma soprattutto Patrizia, donna che cercherà di conquistare in ogni modo.

lunedì 17 dicembre 2012

Anticipazione: "La figlia dei ricordi" dal 10 gennaio 2013

"Un esordio letterario folgorante, una storia intensa e coinvolgente che ha conquistato prima i librai indipendenti americani, poi i lettori di tutto il mondo grazie alla forza del passaparola."



Cercando uno spunto per un articolo di costume, la giornalista Reba Adams entra in una piccola pasticceria. E qui, immersa nel profumo del pane appena sfornato, Reba conosce Elsie, la proprietaria del negozio, una donna che si è trasferita negli Stati Uniti dopo la seconda guerra mondiale, portando con sé dalla Germania un doloroso segreto...
Per caso o per destino, le strade di queste due donne si incrociano. Così diverse eppure così unite da un'amicizia che le aiuterà ad avere il coraggio necessario per sconfiggere i fantasmi del passato.

Intenso, delicato e profondo, il romanzo d'esordio di Sarah McCoy: "La figlia dei ricordi", disponibile in tutte le librerie dal 10 gennaio 2013.

Titolo: La figlia dei ricordi
Autore: Sarah McCoy
Editore: Nord
Pagine: 462
Data pubblicazione: 10 gennaio 2013

Trama:
Garmisch, Germania, inverno 1944. È un anello di fidanzamento, quello che un ufficiale nazista ha appena messo al dito della giovane Elsie. Un anello che potrebbe cancellare l’amaro sapore della guerra, regalando a lei e alla sua famiglia il sogno di una vita in cui l’aria profuma di biscotti allo zenzero e di serenità. Invece, d’un tratto, Elsie si ritrova a guardare negli occhi la realtà: un bambino ebreo si presenta alla sua porta e la implora di salvarlo, di nasconderlo. E lei lo aiuta…

giovedì 13 dicembre 2012

Christmas Gifts #3: Il vincitore di "Un sorso di Cristal"


Buongiornooooooo!!!!
Oggi io e la mia gemellina di blog Clody siamo liete ed emozionate di regalare ad uno di voi il libro "Per un sorso di Cristal" (messo gentilmente a disposizione da Edizioni R.E.I.).
Cliccate su questo link se volete rileggere di cosa si tratta...

La condizione per partecipare a questo speciale Christmas Gift era una sola, rispondere a questa domanda mettendoci tutta la fantasia possibile:

"Se Babbo Natale venisse sequestrato 
insieme a renne e regali...
voi che cosa fareste per salvare il Natale? 
Che piano mettereste in atto?"

Noi abbiamo selezionato il commento che ci è piaciuto di più e sarà l'autrice di questo commento a ricevere in dono il libro:

mercoledì 12 dicembre 2012

New entry in my library (70)

New Entry in My Library! Rubrica che ormai conoscete bene e che nasce con l'intento di condividere con voi gli acquisti, gli omaggi o i regali, non ha una cadenza periodica ma viene pubblicata solo quando ho delle novità! Voi cosa state leggendo? Avete ricevuto, scambiato o comprato qualcosa di interessante da consigliarmi?



La prima new entry è un thriller che attendevo con molta curiosità, si tratta di "Micro" di Michael Crichton, inviatomi in visione da Garzanti.

Honolulu, Hawaii. In un buio stabile di periferia, ufficio di un piccolo avvocato del luogo, regna il silenzio. Tutto sembra in ordine. Se non fosse per tre cadaveri stesi sul pavimento. Sul loro corpo non ci sono segni di lotta, solo dei tagli piccolissimi ma profondi e letali. L’unico indizio trovato sul luogo del delitto è un minuscolo robot, quasi invisibile all’occhio umano, dotato di lame affilatissime. La polizia brancola nel buio. Quello che tutti ignorano è che la Nanigen Micro-Technologies, una società che si occupa di microtecnologie mediche, nella foresta hawaiana nasconde una base segreta, dove mette alla prova apparecchiature finora ignote alla comunità scientifica. Qui è in corso un’operazione rivoluzionaria dai finanziamenti occulti, tesa a studiare le infinite forme di vita di cui brulica il sottobosco per sfruttarne le risorse a scopo medicinale. I dirigenti della Nanigen sono pronti a uccidere chiunque metta i bastoni fra le ruote a questo investimento miliardario. Ma per i loro laboratori hanno bisogno di reclutare nuovi, ignari scienziati: un gruppo di dottorandi dell’università di Harvard capitanati da Peter Jansen, esperto di veleni, e Karen King, aracnologa. I sette giovani, una volta approdati alle Hawaii, si trovano catapultati di persona in un pericolosissimo esperimento scientifico, e costretti a fronteggiare una natura sorprendentemente ostile e sconosciuta. La foresta è piena di tranelli e ogni ramo, ogni radice che si insinua nel terreno nascondono minacce mortali, pronte a sopraffarli. E l’unica arma che gli studiosi possono usare per difendersi è la loro conoscenza del regno vegetale e animale… È questo l’ultimo entusiasmante progetto creato per i suoi lettori da Michael Crichton, che in un’intervista rilasciata poco prima della sua scomparsa raccontava di essere impegnato nella stesura del romanzo e nelle appassionanti ricerche per documentarsi. Il risultato è Micro, un romanzo che raccoglie il testimone di Jurassic Park per la straordinaria abilità nell’unire divulgazione scientifica e avventura. Un thriller spettacolare e mozzafiato, che di piccolo ha solamente il nome.

martedì 11 dicembre 2012

Dal 24 gennaio 2013, in libreria "Il destino della Sirena"

Abbiamo conosciuto il simpatico mondo della scrittrice Tera Lynn Childs poco meno di un anno fa con "Il bacio della Sirena", romanzo YA frizzante e allegro che apre la trilogia "Fins". Tra pochissimi giorni potremo finalmente ritrovare la nostra protagonista sirena un pò impacciata "Lily" in "Il destino della Sirena", disponibile dal 24 gennaio 2013 in tutte le librerie!


La trilogia:
1. Il bacio della Sirena (la mia recensione)
2. Il destino della Sirena (dal 24 gennaio 2013)
3. Just For Fins

Titolo: Il bacio della sirena
Autore: Tera Lynn Childs
Editore: Tre60
Pagine: 280
Prezzo copertina: 9,90 €
Data pubblicazione: 24 gennaio 2013

Trama:
Lily ha fatto la sua scelta: per amore di Quince, è pronta a rinunciare al trono di Thalassinia. Tuttavia la giovane principessa non vuole abbandonare per sempre né il suo popolo né il padre, e decide quindi d’impegnarsi al massimo per superare i test d’ingresso dell’università, diventare una biologa marina e aiutare, seppur da lontano, il suo regno. Un obiettivo tutt’altro che semplice da raggiungere, visto che la scuola sta per finire e che le materie da studiare sono moltissime. Forse troppe. E, come se non bastasse, a turbare le sue giornate ci pensa l’arrivo di Dosinia, la cugina pestifera, che stavolta deve proprio aver combinato qualcosa di molto grave se re Palumbo – il padre di Lily – l’ha punita con l’esilio sulla terraferma e con la revoca di tutti i poteri magici. Dosinia infatti non ci mette molto a creare guai, prima seminando zizzania tra la cugina e Quince, poi seducendo l’ingenuo Brody, il primo amore di Lily. In una disperata corsa contro il tempo, la principessa sirena dovrà così far fronte a un vortice di eventi catastrofici, che metteranno in pericolo non solo il suo futuro, ma anche – e soprattutto – il suo rapporto con l’adorato Quince…

lunedì 10 dicembre 2012

Anticipazione: "Le brigate fantasma" di John Scalzi, dal 17 gennaio 2013 in libreria

Dal 17 gennaio 2013 sarà disponibile in tutte le librerie il secondo capitolo della serie "Old Man's War" nata dalla penna di John Scalzi: "Le brigate fantasma" . La serie fantascientifica ha debuttato in Italia il 26 gennaio 2012 con "Morire per vivere", un romanzo scorrevole e coinvolgente, lo sarà altrettanto questo secondo capitolo?

Titolo: Le brigate fantasma
Autore: John Scalzi
Editore: Gargoyle Books
Pagine: 320
Prezzo copertina: 14,90 €
Data pubblicazione: 17 gennaio 2013

Trama:
L’Universo è in guerra. Le Fdc, Forze di Difesa Coloniale, sono impegnate a sventare l’attacco di una pericolosa alleanza di razze aliene ma ormai per la sopravvivenza della specie umana si rende sempre più indispensabile il contributo delle Brigate Fantasma. Sono questi guerrieri superumani dalle menti completamente vuote creati in laboratorio dal Dna di militari morti. Già adulti, privi di infanzia, sono dotati di un bagaglio esperienziale preconfezionato; i loro percorsi neurologici vengono forzatamente accelerati dall’impianto di un dispositivo, detto BrainPal, in grado di fornire tutte le indicazioni e le notizie necessarie. Per questo sono considerati amorali. Quando le Fdc scoprono che un loro scienziato, Charles Boutin, le ha tradite, alleandosi con le popolazioni aliene per poi fuggire inscenando un maldestro suicidio, la situazione precipita; per scongiurare l’annientamento bisogna adottare delle soluzioni drastiche e forse proprio un errore commesso dallo scienziato può consentire agli umani di salvarsi. Boutin infatti, prima di scappare facendosi credere morto, era riuscito a trasferire una copia della sua coscienza in un computer, ma poi aveva dimenticato di cancellarla. Il piano delle Fdc è dunque quello di creare un soldato, Jared Dirac, che abbia non solo il Dna di Boutin, ma anche la sua stessa coscienza, così da recuperare i ricordi del traditore, scovarlo e sconfiggere l’alleanza aliena. Inizialmente il piano non sembra funzionare, ma a poco a poco la coscienza di Boutin comincerà ad affiorare e Dirac dovrà fare i conti non solo con i ricordi di una vita che non ha mai vissuto, ma soprattutto con la nascita inaspettata di una sua propria coscienza, che lo spingerà – e fino alle estreme conseguenze - a compiere scelte molto diverse da quelle dello scienziato.

venerdì 7 dicembre 2012

Recensione: "Memento. I sopravvissuti" di Julianna Baggott

Il mondo è stato distrutto e la popolazione è stata divisa: 
all'interno della cupola gli essere umani sono puri, protetti;
all'esterno si lotta per sopravvivere, ogni singolo giorno.
Il primo attesissimo capitolo della più originale saga post apocalittica degli ultimi anni!


Titolo: Memento. I sopravvissuti
Autore: Julianna Baggott
Editore: Giano
Pagine: 448
Prezzo copertina: 18.00 €

Trama:
Un grande boato, il sole che emana la luce e il calore di tre stelle sovrapposte, e il mondo svanisce, spazzato via dal fuoco. È il giorno delle Detonazioni, il giorno in cui l'umanità si divide in due: da un lato i Puri che, rifugiatisi nella Sfera, sono privi di deformazioni o cicatrici sul corpo; dall'altro i Sopravvissuti che, coi loro corpi deformi, fusi con gli oggetti più disparati, si aggirano tra i detriti e le pozzanghere nere di pioggia della terra esplosa. Pressia aveva sette anni quando le Detonazioni le regalarono una bambola al posto di una mano. Ora ha quasi sedici anni e la bambola è divenuta parte di lei. Tuttavia, nel magazzino sul retro di un negozio di barbiere dove vive con suo nonno, Pressia pensa a volte che sarebbe bello essere Puri, cancellare le cicatrici, vivere in quella Sfera da dove qualche settimana dopo le Detonazioni lasciarono cadere sulla terra devastata un messaggio che diceva: "Sappiamo che siete li, fratelli e sorelle. E un giorno emergeremo dalla Sfera per unirci a voi, in pace". Invece Pressia deve ora guardarsi dall'ORS, il cui acronimo significava Operazione Ricerca e Salvataggio, e aveva l'obiettivo di ripristinare le unità mediche, redigere liste dei morti e dei sopravvissuti e poi formare una piccola milizia per mantenere l'ordine. Trasformata in Operazione Rivoluzione Sacra, L'ORS governa infatti col terrore e arruola tutti i sedicenni con lo scopo di abbattere, un giorno, la Sfera.

giovedì 6 dicembre 2012

Pagina 99 #2 - Il cioccolato


“Pagina 99”, rubrica bisettimnale ideata da Rosellina G. in cui vi riporteremo la pag. 99 di alcuni libri che sceglieremo a seconda del tema della settimana. Perché proprio pag. 99? Perché come disse lo scrittore Ford Madox Ford: «Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo»
Siamo giunti al secondo e tanto atteso (almeno da me e Clody) appuntamento con la rubrica "Pagina 99", per chi se la fosse persa può leggere il post di inaugurazione per capire bene di cosa si tratta.
La rubrica viene pubblicata ogni due settimane e nella scorsa puntata io e Clody vi abbiamo proposto tre temi tra cui scegliere: CANI - CIOCCOLATO - PAURA


Ecco i risultati:
CANI: 4
CIOCCOLATO: 7
PAURA: 3

Per questa puntata quindi il protagonista sarà il cioccolato!


lunedì 3 dicembre 2012

"Ti prego lasciati odiare" di Anna Premoli dal 3 gennaio 2012


Un romanzo leggero, divertente e romantico perfetto da far trovare sotto l'albero ad una amica, a vostra madre, ad una collega. "Ti prego lasciati odiare" di Anna Premoli, sarà disponibile dal 3 gennaio 2013 a soli 9,90 €.

Titolo: Ti prego lasciati odiare
Autore: Anna Premoli
Editore: Newton Compton
Prezzo copertina: 9,90 €
Pagine: 320
Data pubblicazione: 3 gennaio 2013

Trama:
Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due team nella stessa banca d’affari londinese, tra di loro è da sempre scontro aperto e dichiarato. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: gestire i capitali di un nobile e facoltoso cliente.

Christmas Gifts #2: Per un sorso di Cristal

 


Buongiorno ragazzi!
I folletti natalizi ci hanno davvero sorpreso quest’anno!!!Io e Clody già sapevamo che sono dei gran lavoratori, ma non pensavamo fino a questo punto!
Non solo si sono molto adoperati per regalarvi tutti i libri del “Christmas Gift”, ma hanno deciso che c’è un altro dono per voi, un altro bel libro:


Per un sorso di Cristal, di Marzia Francesconi

Trama:
Il brutale omicidio della maestra Sonia Lucarelli all’interno della scuola elementare, un omicidio inspiegabile di una violenza inaudita.
Un paese medievale vicino al mare, un inverno freddo e brumoso, una scuola elementare situata in un severo edificio i epoca fascista.
Un secondo omicidio utilizzando la cosiddetta “droga dello stupro” ai danni di un… uomo.
Il Maresciallo Caputo si muove tra la caserma, il paese, la gente con un’umanità che lo rende fragile e nello stesso tempo acuto e sensibilissimo anche al più semplice indizio.
Un mondo piccolo e chiuso che racchiude però un macrocosmo eterno: quello delle passioni, dei segreti e soprattutto delle trasgressioni… il tutto dietro le bollicine di un buon bicchiere di Cristal.
“Le grandi passioni sono malattie senza speranza. Ciò che potrebbe guarirle è proprio ciò che le rende pericolose”J. W. Goethe

Come fare per vincere questo romanzo? Semplicemente rispondendo a questa domanda lasciando un commento in fondo a questo post o al post di Clody: